NOTA! Questo sito utilizza i cookie tecnici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Il 31 ottobre si festeggia il Dark Matter Day!

DMD BANNER 2Il Dark Matter Day, la giornata della materia oscura, torna per il secondo anno il 31 ottobre con una serie di eventi che in tutto il mondo festeggeranno il lavoro di migliaia di scienziati che cercano di accendere una luce sul lato più misterioso dell’universo. Si può quindi celebrare Halloween in modo insolito partecipando a conferenze e spettacoli, organizzando eventi, o seguendo le numerose dirette Facebook che coloreranno la giornata.

L’INFN sarà in diretta Facebook alle 18:00 del 31 ottobre dal Festival della Scienza di Genova (Palazzo Ducale) per raccontare degli innovativi esperimenti che in Italia cercano di scovare particelle di materia oscura; come PADME, l’esperimento appena partito ai Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN che dà la caccia al fotone oscuro, e XENON1T e DARK SIDE, due grandi esperimenti dei Laboratori Nazional del Gran Sasso dell’INFN, i più grandi laboratori sotterranei di fisica al mondo, che cercano di rivelare un particolare tipo di particelle oscure, le WIMP (weakly interacting massive particles). Per chi parteciperà al Festival della Scienza ci saranno anche iniziative per raccontare ai più giovani la presenza di questa materia misteriosa che tiene assieme le galassie nel nostro universo.

La materia oscura, insieme con l’energia oscura, costituisce circa il 95 percento della massa e dell’energia nel nostro universo. Ci sono prove schiaccianti della sua esistenza: se non ci fosse, ad esempio, non si potrebbero spiegare gli effetti gravitazionali delle galassie. Nonostante questo, la conosciamo pochissimo. Gli scienziati sono quindi al lavoro per scoprire di cosa sia fatto il 95 percento dell’universo ancora ignoto, con tanti esperimenti innovativi come grandi rivelatori nei laboratori sotterranei, potenti fasci di particelle, e telescopi che si trovano sia sulla Terra sia nello spazio. Il Dark Matter Day vuole quindi raccontare sia cosa sappiamo ad oggi su questa materia misteriosa, sia cosa dobbiamo ancora scoprire.

Il Dark Matter Day è stato ideato e organizzato dalla collaborazione Interactions, un gruppo di comunicatori scientifici dei principali laboratori di fisica al mondo. Per scoprire di più sulla giornata, oltre al sito web, si possono consultare gli account Facebook e Twitter (@DarkMatterDay) del Dark Matter Day e seguire l’hashtag #DarkMatterDay. [Francesca Mazzotta]

 ©asimmetrie   Istituto Nazionale di Fisica Nucleare / via E. Fermi 40 / 00044 Frascati [Roma] Italia
Ufficio Comunicazione INFN / P.zza dei Caprettari 70 / 00186 Roma Italia
Registrazione del Tribunale di Roma n. 336/2012 del 7 dicembre 2012
powered by Multimedia Service e INFN-LNF servizio di calcolo
Informativa sulla Privacy e Cookie Policy